La Casa Natale di Giovanni Paolo II

Prezzi dei biglietti prenotazione biglietti prenotazione telefonica

Prenotazione biglietti

 

Ore di prenotazione:
9.00-13.00 da lunedì a venerdì
I biglietti possono essere prenotati non prima di tre mesi di anticipo

+48 33 823 35 65

 

+48 33 823 26 62

 

 

Finally, the powerduo for ipad is a combo pack including both the powerbock wall charger and the standard powerjolt car find cell phone location charger for $40

La ricostruzione del Museo

Il progetto sotto il nome : „La ristritturazione del Museo Casa Natale del Santo Padre    Giovanni Paolo II a Wadowice”

La Casa Natale del Santo Padre Giovanni Paolo II, dal momento in cui Karol Wojtyła fu eletto papa, divenne sede di numerosi pellegrinaggi provenienti da tutta la Polonia e da tutto il mondo. Con ogni anno del pontificato di Giovanni Paolo II, nel quale egli mostrava al mondo il nuovo volto del cristianesimo e si avvicinava alla gente di fedi diverse, la folla crescente di pellegrini volle visitare il luogo d’infanzia e della gioventù del Papa.
In questo modo, come risposta alla spontanea crescita del turismo e del pellegrinaggio, naque la necessità di conservare i ricordi legati al Santo Padre, ed anche di presentare agli altri i suoi insegnamenti ed i suoi messaggi. Questi obiettivi verranno realizzati attraverso un’esposizione moderna nel ristrutturato Museo Casa Natale del Santo Padre Giovanni Paolo II.

La facciata del palazzo recuperarà l’aspetto degli anni 20 del secolo scorso, e il museo occuperà lo spazio dell’intero edificio modernizzato. L’appartamento composto di tre stanze della famiglia Wojtyła, che verrà ristrutturato ai fini di conservare i valori della casa di famiglia rimarrà il cuore della struttura.Il progetto prevede mostrare vari aspetti rilevanti per i singoli periodi della vita di Karol Wojtyla. Nella prima stanza verrà creato un ambiente di una famiglia completa; nella seconda non si sentirà più la presenza della madre che morì quando Karol aveva nove anni; la terza camera ricorderà un altro tragico evento – la morte di suo fratello; questo sarà un interno ascetico in cui vivevano Karol e suo padre.

La mostra diventerà più grande: passerà dagli 200 metri quadrati a 1.000 metri quadrati su quattro piani: grazie all’adattazione e l’ingrandimento della cantina e della soffitta. I multimediali numerosi, le animazioni ed gli elementi sorprendentemente autentici dell’esposizione renderanno un vivo carattere degli incontri di Giovanni Paolo II con un uomo. Grazie alla forte interazione con i visitatori, il museo sarà sempre vivo e farà risvegliare la voglia di ritornarci.

Il Museo Casa Natale del Santo Padre Giovanni Paolo II è stato progettato dallo studio przez Kłaput Project – creatori tra l’altro del concetto del “ Museo della Rivolta di Varsavia”, che gode di un gran successo. Progettato da Barbara e Jarosław Kłaput, il museo garantisce il modo particolare e unico di vedere il Papa, così come l’approccio ai suoi insegnamenti ed ai suoi messaggio è non convenzionale.

Lo studio di progetti “Lewicki Łatak” si occupa della preparazione dei disegni di costruzione. Il nuovo museo verrà aperto al pubblico nel primo trimestre del 2013.

 

La presente visualizzazione è stata presentata il 5 ottobre 2010 durante la cerimonia della firma dell’atto di fondazione riguardante la ricostruzione del Museo Casa Natale del Santo Padre Giovanni Paolo II .

Gli obiettivi del progetto sono realizzati nell’ambito dell’Attività 3.3 Schema A: Sviluppo delle infrastrutture culturali, Programma Operativo Regionale di Małopolska per gli anni 2007-2013.

I believe knewton is standing at the precipice of what will be transformative grade my essay free online change in how education is delivered to the world